Contro il bullismo e contro la censura di internet

Il disegno di legge contro il bullismo, nel testo che esce dalla Commissione, ha perso la funzione educativa e diventa sanzionatorio per chiunque cura un servizio online.

Associazioni, studiosi, Centri di Ricerca, genitori e vittime di bullismo possono seguirci su Facebook e/o aderire all’appello, partecipare, raccontare la propria storia.

Anche, e meglio, via email a: appellobullismo@gmail.com

I dati personali eventualmente raccolti sono usati solo per rispondere alle comunicazioni volta per volta.

Per adesioni usa facebook o l’email.

Trovi su Facebook l’appello.

Su Twitter, Facebook e WordPress ci trovi come @appellobullismo

 

 

logo

 

La nostra privacy policy qui.

 

Annunci